All’Interno dell’Episodio 205 di Outlander

intro00 Episodio 205

Untimely Resurrection

Immergetevi nel Quinto Episodio della Seconda Stagione di Outlander, con schizzi, disegni esclusivi di produzione e curiosità divertenti raccontati direttamente dalla produzione di Outlander.

 

L’Appartamento Parigino di Jamie e Claire

“Abbiamo iniziato a lavorare su Parigi alla fine della stagione 1 e siamo stati fortunati ad essere in grado di andare a visitare varie location in Francia nel settembre del 2014. Abbiamo visitato il Louvre e Versailles alla ricerca di palazzi, ma l’ispirazione principale per l’appartamento di Parigi è venuto dal Museo Carnavalet un museo situato in un antico palazzo che dispone di design e arredamento d’interni dal 16°, 17°, e 18° secolo”. – Gina Cromwell, Arredatore.

apartment01apartment02apartment03apartment04apartment06apartment07apartment05

La Ricchezza in Mostra

“In un epoca in cui le persone ostentato la loro ricchezza, lo zio di Jamie non fa eccezione. Abbiamo usato damaschi decorati e velluti nei pannelli murali e arredi dorati adatti per intrattenere la società aristocratica che Jamie e Claire accoglieranno. L’arredamento è un misto di scelta di antiquariato da Parigi e Londra, mobili noleggiati da set teatrali, e delle ottime repliche di mobili che i nostri pittori hanno trasformato in pezzi unici”. – Gina Cromwell, Arredatore.

wealth02wealth01

wealth03wealth06wealth05wealth04

Riflettori sugli Oggetti di Scena: I Cucchiai degli Apostoli

“Ron ci ha detto che voleva Jamie desse a Claire un regalo di battesimo. Sono stata supervisore di produzione dell’episodio in Scozia, così ho iniziato a lavorare con il dipartimento degli oggetti di scena per vedere quello che riuscivamo a trovare e come doveva essere un regalo tradizionale di battesimo gaelico per il 18° secolo. Dani Berrow, il nostro storico, è venuto da me con varie opzioni, tra le tante conosciute vi erano un abito o una cuffietta, ma c’erano altri vari manufatti, nonché, tra cui una serie di cucchiai degli Apostoli. I cucchiai sono stati interessanti e unici, così ho scelto di usarli per diversi motivi. Sant’ Andrea è ovviamente uno degli Apostoli e anche il patrono della Scozia, quindi mi piaceva quel collegamento. Gina mi ha mostrato una foto di un set di repliche del 17° secolo che ha trovato on-line e sono stati perfetti . Ho poi aggiunto uno scambio di dialogo per lo script, dove Jamie dice che prevede di avere un figlio per ogni cucchiaio e Claire è scioccata di apprendere che vuole avere 12 bambini! E’ stato un momento carino e divertente tra la nostra coppia in continua evoluzione. Abbiamo pensato che i cucchiai sarebbero stati molto piccoli, come i cucchiai d’argento tradizionali dei bambini, ma sono arrivati ed erano enormi! Come giganti cucchiai! Ci siamo fatti una bella risata, ma nel complesso questo ha consentito loro un ottima rappresentazione sulla macchina da ripresa.” – Toni Graphia, Produttore Esecutivo / Sceneggiatrice.

spoon01

Il Palazzo di Versailles i Giardini e le Scuderie

Entrambi gli esterni sono stati effettivamente girati in Scozia. I giardini formali sono situati al castello di Drummond nel Perthshire e le scuderie a Gosford House in East Lothian. Ci sono state più di 85 comparse sul set per ogni location.

stables01 stables02 stables03 stables04 stables05 stables06

“Per la Stagione 2, noi del Dipartimento Artistico stavamo cercando di dimostrare che non vi era nessun altro posto altrettanto bello e decadente come il 18° secolo di Parigi. Come sempre, il Dipartimento Artistico ha fatto settimane di ricerca dai dipinti e incisioni di feste o feste realizzate dal Re a Versailles. Le squadre d’arte e arredatori hanno progettato e tessuto tende a righe stampate su tela per creare due belle tende. Gli addetti agli oggetti di scena hanno trascorso settimane per rendere alla perfezione sullo schermo il cibo e le decorazioni. Ciò che tutti scopriranno circa il 18° secolo di Parigi è che tutto era coperto orprendente, con eleganti dettagli d’oro!” – Jon Gary Steele, Scenografo.

“Il cibo è stato fatto per dare spettacolarità e ostentazione attraverso la macchina da presa, da quando è stato messo in background sotto i padiglioni. Siamo davvero andati per un tripudio di colori. E’ soprattutto c’erano veri frutti e dolci e prodotti alimentari zuccherati attaccati ai supporti con perni di perle e ornati di fiori veri e dorati.” – Gina Cromwell, Arredatore.

 stables08 stables09 stables11

Effetti Visivi

L’esterno delle Stalle di Versailles, prima e dopo. Gli effetti visivi sono stati usati per rendere Gosford House ad assomigliare la Petite Écurie o “Petite Scuderie” presso il Palazzo di Versailles.

L’Abito “Dressage” di Claire

“Il fiore rosa ricamato non era in realtà una parte del tessuto. Eravamo così in ritardo per fabbricarlo sul tessuto che abbiamo dovuto ricamare un fiore rosa aggiuntivo da aggiungere al posto di quello precedentemente in bianco.” – Terry Dresbach, Costumista.

dressage01 dressage02

Il Costume di Re Luigi

“Il costume di Re Luigi è l’esatta riproduzione di un abito dato al vero Re Luigi dal Re di Svezia, credo. E’ stato un po’ più tardi rispetto alla nostra storia, ma abbiamo pensato che fosse così assolutamente meraviglioso e così lo abbiamo anticipato di pochi anni.” – Terry Dresbach, Costumista.

louis01 louis02

One thought on “All’Interno dell’Episodio 205 di Outlander

Lascia un commento

*