All’Interno dell’Episodio 201 di Outlander

introEpisodio 201

Through a Glass, Darkly

L’Oscuro Riflesso dello Specchio

Immergetevi nel Primo Episodio della Seconda Stagione di Outlander, con schizzi, disegni esclusivi di produzione e curiosità divertenti raccontati direttamente dalla produzione di Outlander.

Craigh na Dun

Qui sotto trovate i progetti di Craigh na Dun, per gentile concessione dello scenografo Jon Gary Steele. Il viaggio nel tempo è a vostro rischio e pericolo.

01-StandingStonesFloorPlan02-StandingStonesElevation

Cuilean

Una curiosità: Il cane visto fuori dalla finestra dell’ospedale di Claire, è Cuilean, il cane di Ron D. Moore e Terry Dresbach.

4_5_ols2_201sg_splt01068_01-07-16-16_a

Il Giardino del Reverendo Wakefield

Una rappresentazione veloce del giardino del Reverendo Wakefield, da parte del team di progettazione di produzione. Dal punto di vista di Frank dalla biblioteca.

3-Wakefields-Garden

Il Corriere di Inverness

Extra! Extra! Leggi tutto! Solo una piccola parte del Corriere di Inverness (The Inverness Courier) è stata vista nell’episodio e per pochi secondi, ma il reparto artistico ha trascorso ore a creare questa pagina intera.

4-InvernessCourierS2Newspaper

Il Piccolo Roger

La camera persisteva sul piccolo Roger e non è un caso. Quando lo rivedremo?

Roger_OLS2_201_050715_00084

Effetti Visivi

LaGuardia Airport e LE Havre Docks – VFX Prima e Dopo.

Il Vestito di Claire

Il vestito di Claire è stato uno dei primi costumi realizzati per la stagione 1, ma non è mai stato completamente finito.

“Quando la Stagione 1 si è conclusa e Claire e Jamie sono partiti per Parigi, avevamo bisogno di un nuovo costume per Claire. Non avevamo nessun idea per iniziare a un nuovo costume, e credo che alla fine siamo stati all’altezza dei nostri occhi nella Stagione 2. Mi sono ricordata di questo vestito, e avevamo bisogno di qualcosa che sembrasse un abito preso in prestito, e da quel momento avevamo davvero preso una direzione diversa con Claire, utilizzando tessuti molto diversi da quello che abbiamo usato su questo. Lo abbiamo tirato fuori, rifinito, ed è stato perfetto. Ha fatto esattamente quello che serviva.” – Terry Dresbach

8_OLS2_201_051815_00174_a

Sguardo più da vicino:

Il suo ricamo è stata la genesi del ricamo realizzato per il vestito da sposa di Claire.

“Ho preso questo vecchio avanzo di stoffa su Portobello Road, e ne sono rimasta innamorata del ricamo a piastra metallica. Sapevo che volevo fare di più da qualche parte, e quando è arrivato il momento di disegnare l’abito da sposa, assolutamente doveva essere al centro del design. Se si guarda con attenzione i fiori e le foglie, si vedrà la piastra metallica. Semplicemente incredibile!” – Terry Dresbach

9-IMG_0159-1_edited-1-copy

Le Havre

La cartina di Le Havre Docks e il rendering di pre-produzione dello scenografo Jon Gary Steele.

10-dressed-dock 11-Le_Havre_Concept_006_Sample-2

Le gru in legno viste sulle banchine non sono solo per arredare, hanno avuto uno scopo pratico, per coprire bene i lampioni moderni!

12-LeHave-Lamp-Post-cover-up

Le Comte St. Germain

“Questo è il primo costume che vediamo indossato da un membro dell’aristocrazia parigina, quindi è stato molto importante. Si introduce Parigi con il Comte in questa scena. Aveva bisogno di mostrarci che siamo in un mondo completamente nuovo. Colore e decorazione come non avevamo mai visto prima in Outlander. Abbiamo scelto di vestire quest’uomo in modo molto elegante, e molto pericoloso, con un gilet rosa. Ho sempre amato il marrone e il rosa insieme, penso che sia una combinazione di colori molto ricca e sensuale. Il marrone della terra e il rosa della bellezza. Trasforma ciò che viene tradizionalmente visto come un colore molto femminile in qualcosa di molto diverso. In questo modo è iniziata molto presto la nostra avventura nel ricamo. Penso si sia scoperto in modo bello, che eravamo molto eccitati di come sia venuto fuori questo costume.” – Terry Dresbach

13_2_OLS2_201_060115_00577_a

13-IMG_5338

Lo stemma del Comte St. Germain, è stato creato dal dipartimento artistico. Se si guarda da vicino, si può vederlo appeso sopra al magazzino del vino del Comte ed è timbrato sulle sue botti di vino.

14-comteStGermainCrest-S2-Sketch

St. Germain Theme

In cerca di un suono autentico, il compositore di Outlander, Bear McCreary ha scoperto la figura storica su cui si basa il personaggio del Comte St. Germain. Tra le sue molte abilità, il vero St. Germain era anche un compositore ed ha scritto musica.

“Io in realtà avevo il mio storico di musica da tirare fuori e tra la sua vecchia musica ho trovato un pezzo che mi è piaciuto, così ho scritto il suo tema. Quando il Comte compare in video, la musica che è in fase di riproduzione è il suo tema, che il suo personaggio ha in realtà scritto nella vita reale.” – Bear McCreary.

15_Bear

Precedente Recensione Outlander Episodio 201: Through a Glass, Darkly Successivo Recensione Outlander Episodio 202: Not in Scotland Anymore

Lascia un commento

*